Mappa del Sito Google

 

Entra in libreria

 

 

HOME

SILICE ORGANICA

Silice Organica
Essa e’ un elemento nutritivo essenziale della materia vivente; e’ presente nei tessuti dell’organismo, nelle ghiandole endocrine, nel fegato, nelle pareti dei vasi sanguigni ed in modo particolare nei capelli.

La perdita della Silice organica (ricca in carbonio), cioe’ di estrazione batterica e/o vegetale, NON minerale (senza carbonio) che al contrario puo’ produrre silicosi, e’ anch’essa responsabile dell’invecchiamento precoce, come la perdita dei Bicarbonati nel sangue, il tutto dovuta al lento e progressivo passaggio da pH leggermente alcalino dei liquidi del corpo verso l’acido che vengono indotti dall’intossicazione generando i processi di infiammazione dei tessuti e quindi le varie malattie.

La disbiosi cronica (alterazione della flora autoctona intestinale = fermenti lattici probiotici) impedisce l’assorbimento della Silice organica presente nei cibi e quindi con il passar del tempo le riserve di Silice organica si impoveriscono perche’ non si e’ in grado di reintegrarle.

La sua carenza determina le alterazioni ed anomalie della crescita ossea, dello sviluppo e crescita dei vasi sanguigni, quella di capelli forti e resistenti, del tessuto connettivo e della cartilagine delle articolazioni, infatti aiuta molto nel rimarginare le ferite se utilizzata si di esse con l’argilla.

Gli scienziati francesi Duffaut & Le Ribault (anni 80-90) che contribuirono a scoprire, studiare e sviluppare una forma di Silice organica che può trattare una grande varietà di malanni, furono perseguitati dalle autorità e dalle corporazioni farmaceutiche ed obbligati all’esilio dalla Francia.

Curarono fra l’altro oltre 10.000 malati con questo metodo: una speciale bevanda da bere contenente Silice organica e dei cataplasmi sempre di Silice organica, con OTTIMI risultati e bassi costi.

Le Ribault invento’ anche il procedimento per estrarre dai granelli di una certa sabbia, la Silice organica prodotta da determinati batteri che vivono sulla superficie di questi granelli di sabbia.

Un dirigente di una azienda farmaceutica gli offrì 1.000.000 di sterline solo per seppellire al sua scoperta !

Gli sequestrarono il suo laboratorio e fu persino arrestato ed imprigionato per una querela civile da parte dell’Ordine dei medici e quella dell’Ordine dei farmacisti ! la moglie mori di dolore solo dopo 15 giorni dal suo arresto.
Duffaut lascio’ scritto alla sua morte (strana morte…): “le autorita’ hanno immediatamente affossato la mia scoperta, senza averla nemmeno testata”.

Il Bambu', l’ Equiseto o Coda cavallina contengono un’alta percentuale di Silice organica
Il bambu' è comunque la pianta che in natura contiene piu' silice organica per eccellenza.
L'Equiseto, grazie anche alla presenza di saponine e di minerali come potassio, calcio, zolfo e manganese, risulta un ottima soluzione alle pelli grasse; ha proprietà elasticizzanti e riepitelizzanti grazie, indispensabile alla fissazione di acqua nei tessuti (trattamento di rughe e smagliature).

Anche l'Harpagophytum che è un palliativo naturale per le lesioni infiammatorie a tendini e legamenti ricco di Silice organica.

La Silice e’ altamente assimilabile con l’estratto di Ortica.

UTILIZZO INTERNO ed ESTERNO con cataplasmi:
La Silice organica ricarica l'organismo perche’ ricca di ioni negativi e positivi che permettono di ristabilire l'equilibrio ionico (osmosi) delle cellule danneggiate o indebolite e ripristinare lo scambio cellulare.
Protegge e rinforza disintossicando cellule e tessuti; agendo sull'organismo interno, riequilibra gli organi e la loro funzionalita’ derivata da carenze alimentari e nutrizionali. Accelera la cicatrizzazione delle ferite anche interne. Rinforza il sistema immunitario e ha un'azione preponderante nel bilanciamento endocrino.
L'elasticità della cartilagine è essenziale perché protegge le ossa anche dai piccoli urti costanti provocati dai movimenti, diminuendo l'attrito costante nell'articolazione, perche’ riduce ed in certi casi elimina i minerali che vi si sono insediati, che sono i maggiori responsabili delle infiammazioni alle articolazioni.
La Silice organica che è dopo l'ossigeno il principale elemento; essa è vitale per la sintesi delle fibre di collagene presenti nelle cartilagini delle nostre articolazioni. Più invecchiamo più è difficile per noi assimilare la Silice, anche perche’ l'alimentazione moderna è povera di Silice. Sfortunatamente più invecchiamo meno il nostro stomaco fabbrica l'acido necessario all'assimilazione della Silice ed invecchiando siamo tutti carenti di Silice.

La Silice organica puo’ essere molto utile per: Acne, acufeni, neurodistrofie, allergie diverse, alzheimer, artriti, artrosi, asma, arteriosclerosi, ustioni, cancro, difficoltà di cicatrizzazione, cefalea cronica, colesterolo, cirrosi, difficoltà di concentrazione intellettuale, contusione, geloni, morbo di Crohn, difficoltà di crescita dei bambini, decalcificazione, depressione, alterazioni endocrine, diabete, malattia di Dupuytren, eczema, lussazioni, affaticamento sportivo, piaghe da decubito, stanchezza generale o cronica, fibromi, fratture, edemi, emorroidi, epatiti, herpes, aids, insonnia, intossicazione da metalli pesanti, memoria, menopausa (disturbi), miopatie, nervosismo, osteoporosi, morbo di Parkinson, fragilità delle unghie e dei capelli, punture di insetti, irritazioni dovute a piante diverse, colonizzazione di funghi (candidosi), infiammazioni alle gengive, problemi cardiovascolari, circolatori, digestivi ed intestinali, muscolari, prostatiti, oculari, cataratta, glaucoma, ipertensioni, invecchiamento, allergie, problemi respiratori, psoriasi, piorrea, reumatismi, reumatismi deformanti, sclerodermia, sclerosi multiple, sinusiti, tendinite, tensione nervosa, tiroiditi, malattia d'Haschimoto, disturbi digestivi, ulcere, varici, invecchiamento cutaneo, vertigini, zona, ecc...
Ha la stessa efficacia per gli animali, utile anche per i bambini e le donne in gravidanza.

Vedi anche: Alimentazione per re-integrare la Silice organica
Tratto da: http://www.bicarbonato.it/new_carta/0,7601,ID%253D32,00.html

Vedi anche: Cancro / Acqua basica

Ricordarsi che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano la salute, non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.

Consigli: L'osteoporosi può essere dovuta a malattie croniche, disturbi ormonali, carenze alimentari; può essere ereditaria oppure causata dall'assunzione di alcuni farmaci. Nelle forme più avanzate diventa indispensabile la terapia farmacologica, mentre l'attività fisica, con la dieta naturalmente, è fondamentale in fase di prevenzione, cosi come in questa fase e nei casi meno gravi, si può ricorrere all'uso di farmaci omeopatici.
Tra rimedi più indicati abbiamo Calcarea carbonica, considerato il principale rimedio dei disturbi provocati da un'alterazione del metabolismo del calcio, ma anche altri rimedi della stessa famiglia delle "calcaree", come Calcarea fluorica e anche Calcarea phosphorica. Anche Silicea è un rimedio indicato, soprattutto se sono presenti sintomi che derivano da un alterato assorbimento intestinale, in particolare se c'è intolleranza per il latte e i suoi derivati.
vedi: Acidi-Basi

fonte: www.mednat.org/

.

 

Newsletter di MEDICINE TRADIZIONALI

 

 

 

 

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità Spazio disponibile Pubblicità Spazio disponibile Pubblicità Spazio disponibile
Pubblicità Spazio disponibile Pubblicità Spazio disponibile

www.medicinetradizionali.it


AVVISO IMPORTANTE.


Sono state segnalate delle e-mail provenienti da (finti) indirizzi di posta @medicinetradizionali.it riportanti messaggi in inglese su avvenuti cambi password o immenenti scadenze dell'account od altri messaggi del genere. Si consiglia di non aprire i messaggi ed i loro allegati in quanto trattasi di spam che abusa del nome MEDICINETRADIZIONALI.it nell'indirizzo del mittente. Si informano gli utenti che STAFF DI MEDICINETRADIZIONALI.it non invia mailing-list con allegati ne comunicazioni in lingua inglese e quindi si consiglia di diffidare da eventuali altri messaggi che paventino scadenze degli account o simili e di chiedere eventualmente chiarimenti all'indirizzo info@medicinetradizionali.it. MEDICINETRADIZIONALI.it si riserva anche di procedere nei modi più appropriati per evitare abusi.

Questo sito è stato realizzato solamente a scopo informativo e non intende dare nessun consiglio in base terapeutico e diagnostico

AVVISO IMPORTANTE.

Quanto segue si intende conosciuto ed accettato dai lettori del sito. Medicinenaturali.it non risponde dell'accuratezza e della veridicità delle informazioni, dei contenuti e delle pubblicità (d'ora in avanti, per brevità, Materiali) contenuti, distribuiti o dei quali siano fatti link nel sito. Il lettore è informato che nè gli autori di queste pagine, nè i responsabili di medicinenaturali.it si assumono alcuna responsabilità per perdite economiche,danni o altro causati da imperfezioni, errori o omissioni presenti tra i Materiali, e che ogni decisione basata su di essi è presa a sua totale ed unica responsabilità.

GRUPPO DI LAVORO per la divulgazione delle discipline bionaturali sul territorio...Dr. Trevisiol Flavio Ph.D Hindovedic Psychology Ayurveda Specialty Dr. Babbolin Giovanni Ph.D Hindovedic Psychology Ayurveda Spacialty Ricercatore Naturopata